0.8 C
New York
giovedì, Gennaio 20, 2022
spot_img

Iss, booster vaccino Covid protegge al 97% da malattia grave

Non proteggerà completamente dal contagio, ma la dose booster del vaccino protegge al 97% contro i sintomi gravi del Covid-19. Questo è quanto ha dichiarato l’Iss.

“L’efficacia nel prevenire la diagnosi e i casi di malattia severa sale rispettivamente al 86,6% e al 97,0% nei soggetti vaccinati con dose aggiuntiva/booster”, è quanto dice l’ultimo Report dell’Iss sull’andamento della situazione epidemica.

Rimane elevata l’efficacia vaccinale nel prevenire casi di malattia severa, in quanto l’efficacia del vaccino nei vaccinati con ciclo completo da meno di 90 giorni e tra i 91 e 120 giorni è pari rispettivamente al 95,7% e 92,6%, mentre cala all’88% nei vaccinati che hanno completato il ciclo vaccinale da oltre 120 giorni”, continua l’Iss, che ribadisce dunque l’importanza delle vaccinazioni e dei loro continui richiami alla lotta contro la pandemia e soprattutto per le conseguenze più serie sulla salute delle persone infettate.

Si è nel frattempo registrato un aumento dell’incidenza dei casi tra il 23 e il 30 dicembre 2021, con 783 positivi per 100mila abitanti contro i 351 per 100mila della settimana precedente. Un dato allarmante, a cui viene poi aggiunto l’indice Rt che è arrivato ad 1,18.

Si sottolinea anche l’innalzamento dei contagi a partire della seconda metà di ottobre nella fascia d’età sotto i 12 anni, per la quale è iniziata poche settimane fa la campagna vaccinale, e quella 16-19 anni.

Articoli Correlati

Stay Connected

0FansLike
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Ultimi Articoli