10 C
New York
domenica, Novembre 27, 2022
spot_img

Ducati, iniziati test moto elettrica. Obiettivo 2023 MotoE

V21L”: questo è il nome in codice della moto da competizione 100% elettrica made in Ducati che nel 2023 debutterà nel campionato mondiale di MotoE, del quale sarà il modello unico portato in pista da tutte le squadre. Oggi lunedì 20 dicembre 2021 è avvenuto il debutto del prototipo sulla pista di Misano Adriatico, il circuito intitolato al compianto Marco Simoncelli.

Il collaudo del nuovo modello è stato affidato al pilota veterano Michele Pirro, classe 1985 cinque volte campione italiano Superbike e test driver ufficiale Ducati che vanta anche alcune apparizioni in MotoGP – miglior risultato in carriera un quarto posto al Gran Premio della Comunità Valenciana 2018 –.

“Provare in circuito il prototipo della MotoE è stata una grande emozione, perché segna l’inizio di un importante capitolo nella storia Ducati – ha dichiarato Pirro –. La moto è leggera e ha già un buon bilanciamento. Inoltre la connessione del gas nella prima fase di apertura e l’ergonomia sono davvero molto simili a quelle di una MotoGP. Se non fosse per la silenziosità e per il fatto che in questo test abbiamo deciso di limitare la potenza rilasciata al solo 70% delle prestazioni, avrei potuto pensare benissimo di essere in sella alla mia moto”.

La moto elettrica punta a bilanciare perfettamente maneggevolezza e velocità, soprattutto cercando di contenere il peso dovuto alla presenza delle batterie, elemento che la differenzia fortemente dalle endotermiche messe finora in pista dalla casa italiana.

Un banco di prova per Ducati non solo dal punto sportivo, ma anche stradale, visto che servirà come base per le future motociclette elettriche di serie.

AGC/SP

Articoli Correlati

Stay Connected

0FansLike
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Ultimi Articoli