21.9 C
New York
martedì, Giugno 28, 2022
spot_img

Germania, Merkel appoggia ipotesi obbligo vaccinale Covid

La Germania sceglie la linea dura: la cancelliera tedesca Angela Merkel ha annunciato in conferenza stampa il pacchetto varato dall’ultima conferenza Stato-Regioni, assieme al suo appoggio a un eventuale obbligo vaccinale anti-Covid per la popolazione tedesca. Alla riunione ha partecipato anche il prossimo cancelliere Olaf Scholz, che ha proposto la norma dell’obbligo per la vaccinazione contro il Coronavirus e che trova nella Merkel un’importante alleata. Se dovesse essere approvata la legge diventerà operativa dal febbraio 2022.

La situazione, definita “molto seria” dell’ex presidentessa della CDU, parla di un’incidenza media di 439,2 infezioni su 100mila abitanti. La cancelliera ha dichiarato che “staremmo meglio se avessimo un’incidenza di 150, come l’Italia”.

Ciò ha spinto il governo a mettere in atto un lockdown per i non vaccinati. Esso prevede l’esclusione dei non immunizzati dai luoghi principali di assembramento come ristoranti, musei, cinema, eventi culturali e negozi. Inoltre se l’incidenza dovesse superare i 350 abitanti su 100mila – cosa teoricamente già avvenuta – scatterebbe l’obbligo di chiusura delle discoteche e dei locali notturni.

Foto Bundesregierung

Articoli Correlati

Stay Connected

0FansLike
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Ultimi Articoli