0.8 C
New York
giovedì, Gennaio 20, 2022
spot_img

F1, GP Qatar: continua lotta Mercedes-Red Bull

Come prevedibile, la FIA ha deciso di non accettare il ricorso della Mercedes per la manovra con la quale Max Verstappen aveva spinto fuori pista Lewis Hamilton durante il Gran Premio del Brasile della scorsa domenica 14 novembre 2021.

In mezzo alle polemiche, più sui social che in pista a dire la verità – con il team principal della Mercedes Toto Wolff che ha definito il tentativo di ricorso più una “ragione di principio”, probabilmente sapendo che difficilmente sarebbe stato accolto tanto tempo dopo la corsa brasiliana –, si è arrivati sul circuito di Losail in Qatar per la 20esima e terzultima prova del mondiale di F1 2021.

Una pista totalmente nuova, dove l’unico tra i partecipanti a correrci era stato Sergio Perez nelle categorie minori, e sulla quale ha spiccato nelle prove libere Valtteri Bottas, conquistando la prima posizione nell’ultima sessione di prove libere e distanziando ampiamente i contendenti al titolo Verstappen e Hamilton.

Una giornata di prove che ha anche visto una Ferrari piuttosto in sofferenza, con Carlos Sainz sesto e Charles Leclerc settimo, mentre hanno spiccato fra tutte le vetture di metà classifica le AlphaTauri di Pierre Gasly e Yuki Tsunoda, rispettivamente secondo e quinto.

Prove libere da prendere comunque con le pinze, in quanto svoltesi su un tracciato sconosciuto a quasi tutti i piloti e scuderie, e che quindi può riservare sorprese sia nella giornata di domani che in quella della gara, in programma domenica 21 novembre 2021.

AGC/SP

Foto Mercedes-AMG Petronas Formula One Team

Articoli Correlati

Stay Connected

0FansLike
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Ultimi Articoli