sabato, Settembre 25, 2021
HomeEnergiaAustralia:maxi batteria solare alimenterà estrazione Nichel

Australia:maxi batteria solare alimenterà estrazione Nichel

Una maxi batteria solare per alimentare l’estrazione del nichel. Succede in Australia occidentale, dove il colosso minerario BHP e il produttore energetico TransAlta Renewables stanno realizzando un progetto ibrido con cui alimentare le operazioni nei siti di Mount Keith Mine e Leinster.

Anche il mondo minerario sta guardando alla  decarbonizzazione globale. Uno sforzo necessario sopratutto per alcuni materiali chiave della stessa transizione energetica. Secondo gli esperti, l’avanzare delle tecnologie verdi porterà ad incremento esponenziale della domanda di nickel e rame. Una crescita che non può avvenire a discapito dell’ambiente.

L’iniziativa australiana mira a sostituire gli attuali generatori a gas e diesel presenti nelle miniere con un investimento di 53,9 milioni di dollari nella realizzazione di due parchi fotovoltaici, rispettivamente da 27,4 MW (a Mount Keith Mine) e da 10,7 MW (a Leinster). Quest’ultimo sarà accompagnato da una batteria solare da 10,1 MW di potenza e 5,4 MWh di capacità.

I lavori partiranno nel secondo trimestre dell’anno fiscale 2022, e per 12-14 mesi impiegheranno sul posto oltre 100 persone. 

Foto Istituto terre e metalli rari

Giuliano Longo
Direzione editoriale l'Unità, commissione parlamentare legge editoria 1980. CDA Sipra rai. Direzione comunicazione PCI. Amministratore delegato Paese Sera quotidiano. Direzione editoriale quotidiano Liberazione. Editore di Time out Roma. No Limits supplemento de l'Unità. Direttore editoriale free Press Cinque giorni successivamente Cinque Quotidiano
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments