domenica, Settembre 26, 2021
HomeAmbienteBologna, certificazione Aws per l'impianto di potabilizzazione Hera

Bologna, certificazione Aws per l’impianto di potabilizzazione Hera

L’impianto di potabilizzazione di Hera a Sasso Marconi (Bologna), che viene utilizzato anche per Bologna, è certificato Aws (Alliance for water stewardship), il primo standard internazionale che guida a un utilizzo responsabile della risorsa idrica e il punto di riferimento mondiale in questo ambito. Il Gruppo è la prima utility a livello mondiale ad ottenere questa certificazione per un potabilizzatore e la terza realtà in Italia. Lo standard Aws, spiega Hera, è stato pensato per aiutare aziende e persone a mettere in atto pratiche responsabili capaci di tutelare questa risorsa, migliorare l’efficienza e affrontare le sfide idriche attuali e future come la siccità, i cambiamenti climatici, la crescita della popolazione.

Tipicamente è utilizzata nel settore della produzione, adottata dalle principali aziende multinazionali e consigliata dalle Nazioni Unite. Ottenere la certificazione è un processo rigoroso che include una serie di azioni, criteri e indicatori su come gestire l’acqua sia nello stabilimento, sia al di fuori di esso, a 360, sottoponendo le migliori pratiche industriali a un comitato scientifico a livello mondiale. Nel caso del potabilizzatore Val di Setta, “la certificazione – precisa Hera – si è conclusa senza alcuna non conformità, quindi un percorso netto che raramente si verifica, segno dell’impegno profuso dalla multiutility nell’ultimo anno, tanto è durato l’intero processo”. Gli interventi di efficientamento messi in campo nella gestione del potabilizzatore nel corso del 2020 hanno portato a un miglioramento complessivo nell’utilizzo delle risorse per il funzionamento dell’impianto. Ad esempio, è stata ottimizzata, attraverso una preventiva attività di studio, la fase di lavaggio dei filtri, portando a un risparmio complessivo di circa 2.400 metri cubi di acqua al giorno per l’attività di trattamento e potabilizzazione di acqua. L’Aws certifica anche il grado di efficienza e quello del Setta è significativo: per immettere in rete un litro di acqua potabile ne capta dall’ambiente 1,1 contro un valore medio di 1,7 litri captati per 1 litro imbottigliato delle acque in bottiglia.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments