domenica, Settembre 26, 2021
HomeScienze e TecnologiaSpugne di mare, negli oceani già 890 mln anni fa

Spugne di mare, negli oceani già 890 mln anni fa

Le prime spugne di mare, o poriferi, potrebbero aver vissuto negli oceani già 890 milioni di anni fa, circa 350 milioni di anni prima rispetto a quanto si pensasse precedentemente.

A suggerirlo uno studio, pubblicato sulla rivista Nature, condotto dagli scienziati della Laurentian University, che hanno identificato delle strutture simili a spugne marine all’interno di antiche barriere coralline canadesi.

Questi risultati, sostengono gli autori, potrebbero rappresentare il primo corpo animale fossilizzato noto e potrebbero anticipare di circa 350 milioni di anni la comparsa della specie dei poriferi.

Il team, guidato da Elizabeth Turner, ha esaminato campioni di roccia estratti da barriere coralline formatesi 890 milioni di anni fa, nel Canada nord-occidentale. All’interno delle rocce sono state identificate reti ramificate a forma di tubo avvolte da calcite, che ricordavano lo scheletro fibroso caratteristico delle Demospongiae, meglio conosciute come spugne cornee o silicee.

 I ricercatori ipotizzano che queste formazioni si siano formate dal decadimento delle spugne, e che rappresentino i resti fossili degli animali che vivevano nella barriera corallina almeno 90 milioni di anni prima che i livelli di ossigeno sul pianeta raggiungessero i livelli considerati necessari a sostenere la vita animale.

Se queste teorie venissero confermate, questo implicherebbe che l’evoluzione dei primi animali è avvenuta indipendentemente dal grande evento di ossigenazione e che queste spugne sono sopravvissute alle ere glaciali verificatesi tra 720 e 635 milioni di anni fa.

Giuliano Longo
Direzione editoriale l'Unità, commissione parlamentare legge editoria 1980. CDA Sipra rai. Direzione comunicazione PCI. Amministratore delegato Paese Sera quotidiano. Direzione editoriale quotidiano Liberazione. Editore di Time out Roma. No Limits supplemento de l'Unità. Direttore editoriale free Press Cinque giorni successivamente Cinque Quotidiano
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments