I ricercatori USA delle industrie degli armamenti, su commissione della US air Force stanno studiando tecniche per laser ad alta potenza media che oggi sono limitate dalla tecnologia laser disponibile.

Gli esperti di armi laser dell’aeronautica statunitense stanno contattando l’industria per tecnologie abilitanti che potrebbero portare a laser a fibra a impulsi ultra-corti per future armi a energia diretta, riferisce Military & Aerospace Electronics.

Dall’all’industria vogliono informazioni sulla maturità, la disponibilità e una stima approssimativa del costo di un sistema laser a fibra a impulsi ultracorti per future applicazioni militari che producono un’elevata potenza media con un’elevata velocità di ripetizione.

La ricerca riguarda  un’arma  che utilizzerà un laser per distruggere o disabilitare bersagli, nonché sfruttare la propagazione non lineare per intensità laser elevate a il bersaglio.

Le soluzioni allo studio dovrebbero essere di dimensioni, peso e consumo energetico (SWaP) ridotti per utilizzare un’architettura monolitica o parzialmente a spazio libero basata su un amplificatore a laser singolo o su amplificatori paralleli a combinazione di fasci.

Immagine Military & Aerospace Electronics.

agc//GL

AGC GreenCom 17 Luglio 2021 17:28