Mentre uno strumento scientifico ha mappato la cupola dell’alta pressione che si è depositata negli Stati Uniti sud-occidentali all’inizio di luglio, un altro ha catturato le temperature della superficie del suolo.

Poche settimane dopo che il nord-ovest del Pacifico ha sopportato temperature da record, un’altra ondata di caldo ha bruciato il sud-ovest degli Stati Uniti. Questa ondata di caldo, iniziata intorno al 7 luglio, ha pareggiato o battuto diversi record di tutti i tempi in California, Nevada, Arizona settentrionale e Utah meridionale.

Due strumenti – l’Atmospheric Infrared Sounder (AIRS) della NASA a bordo del satellite Aqua, e l’ECOsystem Spaceborne Thermal Radiometer Experiment dell’agenzia sulla stazione spaziale (ECOSTRESS) – hanno tracciato l’ondata di calore, fornendone visualizzazioni.

Lo strumento AIRS ha catturato la progressione di una cupola di calore a movimento lento negli Stati Uniti sud-occidentali dal 1 luglio al 12 luglio. L’animazione dei dati AIRS (sopra) mostra anomalie della temperatura dell’aria superficiale, valori superiori o inferiori alle medie a lungo termine.

Le aree più calde, mostrate in rosa, hanno sperimentato temperature dell’aria superficiale di oltre 10 gradi Fahrenheit (5,6 gradi Celsius) al di sopra della media. La temperatura dell’aria superficiale è qualcosa che le persone percepiscono direttamente quando sono all’aperto.

L’8 luglio, lo strumento ECOSTRESS della NASA, collegato alla Stazione Spaziale Internazionale, ha acquisito dati sulla temperatura della superficie del suolo sulla California. Nell’immagine, le aree in rosso, inclusa la Valle della Morte, avevano superato gli 86 gradi Fahrenheit (30 gradi Celsius) alle 7:00 ora locale, ben al di sopra della media delle temperature della superficie del suolo per l’area.

Il 9 luglio, la Death Valley ha registrato un’elevata temperatura dell’aria di 130 F, che è scesa di pochi gradi al di sotto del record ufficiale di temperatura dell’aria superficiale di tutti i tempi di 134 F fissato nel 1913. -time high di 111 F e Stovepipe Wells, California, hanno stabilito un nuovo record per la temperatura media giornaliera con 118 F. Numerosi altri record giornalieri, mensili e di tutti i tempi sono stati stabiliti nelle aree interne della California centrale e meridionale e dell’Arizona settentrionale.

AGC GreenCom 17 Luglio 2021 12:00