15.9 C
New York
lunedì, Ottobre 25, 2021

Buy now

spot_img

Thales Alenia Space contratto per la stazione spaziale di Axiom USA

Per Thales Alenia Space nuovo contratto da 110 milioni di euro per lo sviluppo di due elementi pressurizzati chiave della prima stazione spaziale commerciale al mondo. Anche la franco-italiana Thales Alenia Space lavorerà alla prima stazione spaziale commerciale al mondo.

Thales Alenia Space, joint venture tra Thales (67%), , Leonardo (33%), e Axiom Space di Houston, Texas, hanno siglato un contratto dal valore di 110 milioni di euro per lo sviluppo di due elementi pressurizzati chiave della Stazione Spaziale di Axiom, la prima commerciale al mondo.

Si prevede che i due elementi verranno lanciati rispettivamente nel 2024 e nel 2025 e attraccheranno  all’attuale Stazione Spaziale Internazionale (Iss), dando vita al nuovo segmento orbitale della Stazione Axiom.

“L’importante contatto siglato oggi con Axiom Space conferma il posizionamento di Thales Alenia Space come attore industriale principale nell’ecosistema della New Space, sia per missioni private che pubbliche” ha dichiarato Massimo Claudio Comparini, ad di Thales Alenia Space Italia.

  • Nel frattempo Thales Alenia Space ha anche ratificato con l’Aeronautica Militare un Accordo di Collaborazione, volto a promuovere l’accesso all’orbita bassa terrestre a favore delle istituzioni; della comunità scientifica; dell’industria e degli operatori commerciali.

La Stazione Axiom avrà la funzione di hub centrale dell’umanità per la ricerca, la produzione e il commercio in orbita terrestre bassa (LEO), ampliando il volume utilizzabile e abitabile della ISS, e sarà agganciato al modulo Iss Nodo 2, costruito anche esso da Thales Alenia Space. I due moduli Axiom potranno ospitare al massimo 4 persone ciascuno.

Sulla base dell’esperienza nella costruzione di moduli per la Iss, Thales Alenia Space è responsabile della progettazione, sviluppo, assemblaggio e test della struttura primaria e del sistema di protezione da detriti per i due moduli Axiom.

Le attività di saldatura della struttura primaria del primo modulo inizieranno a settembre 2021. Il processo di assemblaggio si concluderà nel 2022. Il primo modulo arriverà negli stabilimenti Axiom di Houston nel luglio 2023. Qui Axiom integrerà e equipaggerà i sistemi e provvederà alla certificazione per il volo prima della spedizione alla struttura di lancio.

La Nasa ha scelto Axiom per costruire i primi alloggi commerciali per l’ISS nel gennaio 2020. Quando la Iss avrà completato la sua vita operativa, i moduli Axiom si separeranno e opereranno come una stazione spaziale commerciale a volo libero, un laboratorio e un’infrastruttura residenziale nello spazio. Sarà utilizzata per esperimenti di microgravità, test di materiali critici per l’ambiente dello spazio e ospiterà astronauti privati e professionisti.

Axiom opererà anche la prima missione completamente privata sulla Iss, prevista per gennaio 2022. Axiom Mission 1 invierà quattro astronauti privati nello spazio a bordo di una SpaceX Crew Dragon, per una missione di otto giorni.

Foto stazione spaziale ISS

agc//GL

Giuliano Longo
Direzione editoriale l'Unità, commissione parlamentare legge editoria 1980. CDA Sipra rai. Direzione comunicazione PCI. Amministratore delegato Paese Sera quotidiano. Direzione editoriale quotidiano Liberazione. Editore di Time out Roma. No Limits supplemento de l'Unità. Direttore editoriale free Press Cinque giorni successivamente Cinque Quotidiano

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
2,992FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles