21.7 C
New York
giovedì, Ottobre 21, 2021

Buy now

spot_img

UK: Collins Aerospace produrrà motore elettrico per aerei Airlander

I test di qualificazione al volo del motore dovrebbero svolgersi nel 2023, seguiti dal funzionamento ibrido elettrico dell’Airlander 10 entro il 2025 e dal funzionamento completamente elettrico a emissioni zero entro il 2030.

Collins Aerospace, un’azienda di Raytheon Technologies, ha annunciato di aver completato la revisione critica del design e di aver iniziato la fabbricazione di un motore elettrico da 500 kilowatt per l’aereo Airlander 10 in collaborazione con Hybrid Air Vehicles e l’Università di Nottingham.

I test di qualificazione al volo del motore dovrebbero svolgersi nel 2023, seguiti dal funzionamento ibrido elettrico dell’Airlander 10 entro il 2025 e dal funzionamento completamente elettrico a zero emissioni entro il 2030. Per ottenere questi miglioramenti, i quattro motori a combustione del velivolo saranno sostituito dai motori elettrici da 500 kilowatt di Collins, a partire dai due motori anteriori nel 2025 e dai due motori posteriori nel 2030.

Collins sta progettando e testando il motore presso il suo Centro di eccellenza per i controlli elettronici e i sistemi motori a Solihull, nel Regno Unito, dove ha recentemente investito 18 milioni di dollari per espandere il campus e aggiungere elettronica di potenza di livello mondiale e capacità di sviluppo del motore.

“Airlander 10 ha il potenziale per essere il primo velivolo al mondo a emissioni zero, pur aprendo la strada a tecnologie di volo elettrico rivoluzionarie”, ha affermato Marc Holme, senior director, Electronic Controls and Motor Systems per Collins Aerospace. “Mentre l’industria aerospaziale continua a cercare modi per ridurre la sua impronta di carbonio, la propulsione elettrica offre una soluzione significativa che creerà un futuro più sostenibile per la nostra industria e il nostro pianeta”.

Il programma Airlander affronterà gli obiettivi chiave della strategia tecnologica aerospaziale del Regno Unito:

rafforzare le capacità aerospaziali del Regno Unito, posizionare il Regno Unito per lo sviluppo delle future generazioni di aerei civili e far progredire una nuova generazione di tecnologie di propulsione efficienti.

Il progetto di ricerca per sviluppare il motore elettrico, E-HAV1, è stato cofinanziato dall’Aerospace Technology Institute Programme, un investimento congiunto del governo e dell’industria del Regno Unito per mantenere e far crescere la posizione competitiva del Regno Unito nella progettazione e produzione aerospaziale civile.

Viene fornito attraverso una partnership tra l’Aerospace Technology Institute, il Dipartimento per le imprese, l’energia e la strategia industriale e Innovate U.K. e affronta le sfide di tecnologia, capacità e catena di approvvigionamento.

“L’Aerospace Technology Institute ha chiaramente identificato l’importanza degli sviluppi tecnologici per supportare l’aviazione sostenibile attraverso la strategia per la tecnologia aerospaziale del Regno Unito, Accelerating Ambition”, ha affermato Mark Scully, Head of Technology – Advanced Systems & Propulsion dell’Aerospace Technology Institute.

“L’Hybrid Air Vehicles Airlander 10 offre un’opportunità unica per implementare la tecnologia dei motori innovativi e ad alte prestazioni di Collins Aerospace inizialmente nella propulsione ibrida e, in futuro, in tutte le configurazioni di propulsione elettrica. Questi sviluppi tecnologici consentiranno la crescita economica e l’occupazione nel settore aerospaziale del Regno Unito”.

Foto e fonte Intelligent&aerospace

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
2,990FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles