Enel X e Volkswagen hanno formato una joint venture paritaria che dovrebbe portare a una maggior diffusione dei veicoli elettrici in Italia. Essa consisterà in oltre 3.000 colonnine di ricarica fino a 350 kwh ciascuna su tutto il territorio nazionale, concentrate soprattutto nei centri urbani e nelle strade extra-urbane principali, e sarà realizzata tra quest’anno e il 2025.

Questo permetterà viaggi più lunghi lungo la Penisola con le auto elettriche, usufruendo di ricariche veloci, e di ridurre la “range anxiety” degli automobilisti legata all’autonomia dei loro mezzi di trasporto.

“L’obiettivo di Volkswagen è quello di potenziare le infrastrutture di ricarica in tutto il mondo. La joint venture con Enel X installerà più di 3.000 caricabatterie ad alta potenza in circa 700 località. Questo è un grande passo per la mobilità elettrica in Italia e in Europa”, dice Thomas Schmall, membro del board of management di Volkswagen responsabile per la tecnologia e ceo di Volkswagen Group Components.

AGC GreenCom 13 Luglio 2021 19:45