Le gambe possono abbinarsi ruote e cingoli per l’efficienza del trasporto militare ed è esattamente ciò che i ricercatori dell’esercito hanno studiato e pubblicato sulle riviste specializzate. 

Un nuovo lavoro del Laboratorio di ricerca dell’esercito degli Stati Uniti ad Adelphi, Md., suggerisce che mentre i veicoli cole gambe hanno fatto pochi progressi finora, in futuro potrebbero benissimo affiancare gli altri veicoli militari, quindi un domani sarà possibile muoversi su carri armati con le gambe come già evocato da qualche film di fantascienza.

 I capi del Pentagono hanno già esaminato le “macchine camminanti” , forse il più famoso è il Boston Dynamics BigDog (vedi foto Military&Aerospace Electronic), un robot quadrupede reso famoso dai video di YouTube, studiato come vettore di carico robotico per fanti.

Sebbene fosse popolare tra gli spettatori, tuttavia, il successore di BigDog LS3 è stato ritenuto troppo rumoroso per essere utilizzato sul campo e il programma è stato interrotto nel 2015. Tuttavia, il passato potrebbe non essere una buona guida.

“Le macchine con le gambe non sono affatto condannate”, afferma Alexander Kott dell’U.S. Army Research Laboratory (ARL), ricercatore capo di un nuovo progetto. “Questa tecnologia ha bisogno di una maggiore maturazione e con la maturazione probabilmente arriveranno migliori compromessi tra adattabilità ed efficienza”.

AGC GreenCom 12 Luglio 2021 8:00