21.7 C
New York
giovedì, Ottobre 21, 2021

Buy now

spot_img

Terremoto:cratere Marche continua calo abitanti e imprese

Nel corso del 2020 le imprese marchigiane del cratere del sisma del 2016 e 2017 hanno perso il 15,1% del fatturato, ridotto gli investimenti del 45,9% e le spese per le retribuzioni si sono ridotte del 19,5%.

Inoltre, in 12 mesi il saldo delle imprese attive (35.652) e’ negativo per 316 unitò, con la perdita di oltre mille posti di lavoro; a chiudere sono state soprattutto le imprese agricole, del commercio, e dei trasporti.

I dati sono stati diffusi dal Team Sisma Marche della Cna, che ha studiato l’economia dell’area a cavallo tra le province di Ascoli Piceno, Fermo e Macerata.

Sono 85 i comuni interessati, nei quali prima del sisma vivono 331.582 persone: in 5 anni la popolazione si è ridotta del 4,8%.

Le difficoltà del sistema produttivo del cratere, secondo il segretario Cna Marche, Otello Gregorini, “pregiudicano la tenuta del tessuto sociale, con un lento spopolamento di aree che rischiano di non riprendersi piu'”.

Una situazione critica che da 18 mesi sta subendo anche l’impatto della pandemia. “La ripartenza dell’area del cratere, perchè possa allinearsi a quella del resto della regione e consolidarsi – ha concluso Gregorini – ha bisogno di una strategia di contrasto allo spopolamento delle comunità, per recuperare almeno parte dei quasi 17 mila abitanti in meno, tra i quali ci sono tanti giovani che hanno scelto di andare altrove”.

Mappa cratere sisma 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

0FansLike
2,990FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles