23 C
New York
lunedì, Giugno 27, 2022
spot_img

TIER collabora con Google Maps per facilitare l’accesso all’e-scooter

TIER ha stretto una partnership con Google Maps per rendere più facile per gli utenti delle grandi città europee accedere alle sue opzioni di micromobilità, poiché cerca di espandersi in più località in Europa.

Uno dei principali fornitori di micromobilità condivisa in Europa sta collaborando con Google Maps per rendere più facile per i motociclisti di alcune città europee l’accesso ai suoi scooter.

A partire da oggi, TIER offre una nuova opzione per la pianificazione dei percorsi per il “primo e ultimo miglio” in 11 grandi città europee. I ciclisti saranno in grado di individuare gli e-scooter TIER nelle vicinanze direttamente da Google Maps, insieme a informazioni utili come una stima dei costi e l’orario di arrivo previsto.

Il servizio è inizialmente disponibile a Berlino, Amburgo, Monaco, Colonia, Francoforte, Stoccarda, Vienna, Zurigo, Oslo, Stoccolma e Helsinki. TIER afferma che altre città seguiranno nel corso dell’anno, dopo che l’operatore è stato uno dei tre selezionati per portare gli e-scooter a Londra da Transport for London (TfL).

Nella scheda per le indicazioni stradali in bicicletta all’interno di Google Maps, gli utenti possono trovare i pulsanti “La tua bici” e “LIER”. Quando gli utenti fanno clic sul pulsante TIER, Google Maps visualizzerà gli e-scooter TIER disponibili più vicini, nonché la distanza percorsa e lo stato di ricarica di ciascun e-scooter. Per iniziare la corsa, gli utenti vengono quindi reindirizzati all’app TIER.

“La nostra missione per cambiare la mobilità per sempre è in gran parte sulla creazione di solide partnership per espandere l’accesso di tutti a soluzioni di mobilità sostenibili, facilmente accessibili e multimodali”, ha affermato Tinia Mühlfenzl, Direttore dello sviluppo del mercato presso TIER.

“Attraverso la nostra collaborazione con Google, stiamo creando visibilità per gli scooter TIER all’interno di Google Maps e contribuiamo a garantire che i motociclisti abbiano accesso al mezzo di trasporto più adatto alle loro esigenze di mobilità quotidiana”.

Per il 2021, TIER ha deciso di rafforzare ulteriormente la sua posizione in Europa e di espandersi in più città e paesi europei. Con il lancio delle e-bike nel Regno Unito, Francia, Norvegia e Svizzera, TIER afferma di aver ampliato la sua gamma crescente di soluzioni di mobilità multimodale, rendendolo il primo fornitore di micromobilità ad offrire agli utenti tre diversi tipi di veicoli all’interno di uno app.

Fonte e foto intelligenttransport.com

Articoli Correlati

Stay Connected

0FansLike
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Ultimi Articoli