23 C
New York
lunedì, Giugno 27, 2022
spot_img

AIR ITALY, verso la cassa integrazione per i dipendenti

Si va verso l’intesa sulla cassa integrazione per i 1.400 lavoratori dell’ex compagnia aerea Air Italy, per i quali domani dovrebbe scattare il licenziamentocollettivo. Ad annunciarlo è l’assessora al Lavoro dellaRegione Sardegna, Alessandra Zedda, al termine della riunione in videoconferenza, con i rappresentanti dei ministeri del Lavoro, delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili e dello

Sviluppo economico, i liquidatori della compagnia e le rappresentanze sindacali.

La riunione, fa sapere Zedda, è stata aggiornata a domani 1°  luglioalle 16 per la sottoscrizione dell’accordo. “Esprimiamo soddisfazionee apprezzamento per il grande impegno del governo, delle

istituzioni e dei sindacati, profuso in questa difficile vertenza, che di fatto blocca i licenziamenti- le parole della vice presidente della Regione-.  Attendiamo l’approvazione definitiva del secreto Sostegni bis, prevista per questo pomeriggio, che concederà l’agognata proroga di sei mesi degli

ammortizzatori sociali per i lavoratori”. 

La Regione, prosegue l’esponente dell’esecutivo Solinas, “metterà in campo, anche attraverso l’utilizzo delle risorse del Fondo europeo di adeguamento

alla globalizzazione per i lavoratori in esubero, una serie di politiche attive per aiutare i lavoratori a reinserirsinel mercato del lavoro”.

L’auspicio, conclude, “è che dopo la sottoscrizione della cassa integrazione, il tavolo tra ministeri,

regioni e sindacati attivi un percorso di politica industriale per il rilancio del trasporto aereo nazionale e il reinserimento di tutti i lavoratori e le lavoratrici Air Italy”.

Foto agenzia DIRE

Articoli Correlati

Stay Connected

0FansLike
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Ultimi Articoli