23 C
New York
lunedì, Giugno 27, 2022
spot_img

Cacciatorpediniere USA a Odessa esercitazione marittima multinazionale nel Mar Nero

L’esercitazione Sea Breeze si svolge in Ucraina dal 1997. Sono esercitazioni navali che coinvolgono una serie di stati membri della NATO e dei loro alleati nella regione del Mar Nero.

Il cacciatorpediniere missilistico americano USS Ross è entrato nel porto ucraino di Odessa per prendere parte all’esercitazione Sea Breeze 2021, un’esercitazione marittima multinazionale annuale.

“Questa è la 21ma esercitazione in cui altri 30 paesi si uniranno per l’addestramento all’interoperabilità nel Mar Nero”, secondo la pagina Twitter ufficiale delle esercitazioni militari di Sea Breeze.

L’arrivo della USS Ross a Odessa segue il National Defense Management Center della Russia che riferisce che le forze della Marina russa hanno iniziato a monitorare i movimenti della USS Ross dopo che il cacciatorpediniere è entrato nel Mar Nero il 26 giugno.

Gli sviluppi arrivano dopo un incidente nel Mar Nero il 23 giugno, quando una nave di pattuglia russa e un caccia Su-24M hanno sparato colpi di avvertimento e hanno lanciato bombe lungo il percorso dell’HMS Defender seguendo la nave da guerra britannica che navigava fino a 3 chilometri (2 miglia) nelle acque russe vicino alla punta più meridionale di Sebastopoli.

Il Ministero della Difesa britannico (MoD) ha negato che si sia verificato qualsiasi incidente e ha affermato che la sua nave stava conducendo un “passaggio innocente attraverso le acque territoriali ucraine in conformità con il diritto internazionale”, imputando il fuoco russo nelle vicinanze a un “esercizio di artiglieria”.

Tuttavia, un giornalista della BBC che si trovava a bordo della nave da guerra britannica sembrava contestare la storia del Ministero della Difesa, insistendo sul fatto di aver visto più aerei da guerra russi ronzare intorno all’HMS Defender e di aver sentito spari. 

Poco dopo, il ministero della Difesa russo ha fatto appello al Pentagono e al comando delle forze navali del Regno Unito, esortandoli a “essere guidati dalla ragione” e ad evitare azioni pericolose che potrebbero “mettere alla prova” le difese della Russia a seguito dell’incidente del 23 giugno.

Le esercitazioni navali Sea Breeze si sono svolte in Ucraina dal 1997 in conformità con un Memorandum d’intesa e cooperazione militare tra il Pentagono e il Ministero della Difesa ucraino.

L’esercitazione Sea Breeze 2021 di 13 giorni, che prende il via il 28 giugno, coinvolge circa 5.000 militari e più di 30 navi provenienti da Stati Uniti, Ucraina, Regno Unito, Canada, Paesi Bassi, Bulgaria, Grecia, Lettonia e altri paesi. 

foto e fonte caccia torpediniere agezia russa Sputnik

Articoli Correlati

Stay Connected

0FansLike
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Ultimi Articoli