23 C
New York
lunedì, Giugno 27, 2022
spot_img

Lockheed Martin:supersonico X-59 una radicale trasformazione

La compagnia incaricata dalla NASA ha costruito un aereo dall’aspetto piuttosto strano, riferisce Caleb Larson per The National Interest, riportato da Intelligent&Aerospace .

 I viaggi commerciali a velocità supersoniche sono stati una specie di caccia alla soluzione più innovativa, ma ci sono una serie di ostacoli ingegneristici tecnicamente impegnativi che devono essere superati affinché un aereo di linea supersonico sia possibile e, soprattutto, commercialmente redditizio.

Sebbene sia difficile, sono stati costruiti diversi aerei di linea a reazione supersonici, che hanno goduto di vari gradi di successo.  L’X-59 ad esempio è sagomato per ridurre il volume di un boom sonico che al suolo risulterebbe solo come un leggero tonfo anche impercettibile.

Di solito i motori degli aereomobili sono posizionati sul fondo del veicolo, invece sull’X-59 la sezione di accesso e il motore sono montati sulla parte superiore dell’aereo vicino all’abitacolo. In questo modo le onde d’urto supersoniche provenienti dall’aspirazione e dal motore sono schermate dall’ala, questa una delle soluzioni con le quali la NASA intende ridurre il boom sonico a un tonfo sonoro.

Tenendo presente la posizione unica del motore sull’aereo, il team di esperti sta conducendo test in galleria del vento ad alta velocità per aumentare la fiducia che tutto funzionerà come previsto.

Dopo aver dimostrato che l’aereo funziona come progettato e può volare in sicurezza nello spazio aereo nazionale, la NASA farà volare l’X-59 su diverse comunità partecipanti in tutto il paese per capire la loro risposta al rumore sonico dell’X-59.

La NASA fornirà questi dati ai regolatori federali e internazionali per consentire loro di prendere in considerazione la definizione di nuove linee guida per la possibilità di futuri viaggi commerciali supersonici via terra.

Il prototipo X-59 è lungo 29 m e con un’apertura alare di 9 m (30 ft), avrà un peso massimo al decollo di 32 300 lb (14 700 kg). La velocità di crociera a 55 000 ft (16 764 m) di altitudine è di Mach 1,42 mentre la velocità massima è Mach 1,5.

Il velivolo sarà spinto da un turbofan General Electric F414, lo stesso impiegato sui caccia F/A-18E/F. Il cockpit è basato sulla postazione posteriore dell’abitacolo dell’addestratore Northrop T-38 Talon.

Foto di Intelligent&Aerospace del jet supersonico sperimentale X-59 della NASA

Articoli Correlati

Stay Connected

0FansLike
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Ultimi Articoli