23 C
New York
lunedì, Giugno 27, 2022
spot_img

Jeff Bezos e i miliardari che vogliono andare nello spazio

Sono tanti i personaggi straricchi che, come il celebre fondatore di Amazon, scelgono di intraprendere futuristici viaggi nello spazio.

Recentemente l’americano Jeff Bezos, fondatore e presidente del colosso Amazon, ha dichiarato la propria intenzione di voler esplorare lo spazio. Il viaggio spaziale è fissato per fine luglio 2021, ovvero dopo che si sarà definitivamente dimesso dal ruolo di CEO della sua azienda.

Tuttavia, Bezos non è certo il primo magnate a varcare i limiti del pianeta. Già altri prima di lui hanno scelto di investire le proprie ingenti risorse di denaro a sostegno dell’avanguardia del settore spaziale.

Bezos non è dunque il primo ad aver progettato di volare nello spazio: prima di lui, infatti, Charles Simonyi, uno dei pioneri di Microsoft, nello spazio ci è andato per ben due volte, ormai 14 anni fa. Il primo viaggio risale all’aprile 2007, mentre il secondo a due anni dopo, nel marzo 2009.

Simonyi, di origini ungheresi, è uno sviluppatore di software assunto da Microsoft all’inizio degli anni ’80. È stato il primo della fortunata categoria dei miliardari nello spazio, nonché l’unico ad aver addirittura ripetuto l’esperienza una seconda volta. Entrambi i viaggi si sono svolti nella Stazione Spaziale Internazionale e hanno avuto un costo complessivo di 60 milioni di dollari.

Riproduzione foto da Leonardo.it

Articoli Correlati

Stay Connected

0FansLike
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Ultimi Articoli