Il fotovoltaico converte più o meno il 20% dell’energia che riceve dal sole mentre la fotosintesi arriva al 60/80%. Studi in corso per trovare il modo di imitarla, portano a credere che il processo di fotosintesi artificiale non sia più un’utopia.

L’energia che la Terra riceve dal Sole in un’ora, basterebbe all’umanità per un anno, se usata bene. Per raggiungere gli obiettivi fissati dagli accordi di Parigi, cioè mantenere il rialzo di temperatura sotto i 2 gradi, probabilmente le attuali forme di energia pulita di cui disponiamo, eolica e solare, sono insufficienti. I ricercatori puntano ad una terza possibilità, e le prospettive sono incoraggianti.

AGC GreenCom 22 Giugno 2021 12:00