Il ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) ha indicato Alfredo Altavilla, come presidente esecutivo di Italia Trasporto Aereo Spa (ITA), la newco destinata a rilevare gli asset di Alitalia. Prenderà il posto di Francesco Caio che diventerà amministratore delegato di Saipem. L’amministratore delegato di ITA rimane invece Fabio Lazzerini.

L’ex capo delle attività europee di FCA, “in virtù della rilevante esperienza manageriale e delle riconosciute capacità professionali, garantirà un prezioso apporto esecutivo allo sviluppo della società, con particolare riferimento alla strategia, alla finanza ed alle risorse umane”, scrive in una nota ufficiale il dicastero di via XX Settembre.

Nato 57 anni fa a Taranto, si è laureato in economia alla Cattolica di Milano dove è anche stato assistente universitario. Assunto nel 1990 in FIAT auto dove ha iniziato un brillante percorso, assumendo incarichi di crescente responsabilità, tra cui anche la presidenza dell’Iveco. Ha avuto un ruolo rilevante nella gestione dell’alleanza con la General Motors e nell’affiancare Sergio Marchionne nelle trattative per l’acquisizione della Chrysler.

Responsabile dal 2012 dell’area Emea, ha abbandonato pochi giorni dopo la morte di Marchionne. Attualmente Altavilla è membro del consiglio di amministrazione di varie aziende quotate, tra cui la Telecom e il gruppo farmaceutico Recordati ed è consulente speciale del fondo di private equity Cvc.

AGC GreenCom 18 Giugno 2021 12:00