La categoria “Modello per i Giovani” del Premio Fair Play-Menarini giunto alla venticinquesima edizione, sarà intitolato alla memoria del campione Paolo Rossi, ambasciatore del Fair play nel mondo. Deceduto lo scorso dicembre, il calciatore toscano, campione del mondo nel 1982, aveva ricevuto il premio Fair play-Menarini nel 2010, poi nel 2019 aveva preso parte al talk show “i Campioni si raccontano”, a fianco dell’amico Zico.

Da quest’anno, la categoria “Modello per i Giovani” sarà a lui intitolata e il riconoscimento sarà assegnato ad un candidato segnalato dalla Giuria, il quale dovrà incarnare quell’ insieme di valori e principi di cui il campione del mondo “Pablito” si è sempre fatto portavoce, dentro e fuori dal campo di gioco.

Lo ha comunicato Angelo Morelli, presidente del comitato organizzatore del Premio, che sarà accompagnato dalla pubblicazione sui canali social di una rubrica dedicata al suo ricordo; tre pillole video in cui la moglie, Federica Cappelletti ripercorrerà i momenti salienti della carriera del calciatore toscano, della sua visione sportiva, dei valori, dell’etica e del suo impegno nel mondo del sociale.

Il primo contenuto video sarà visibile il giorno 11 giugno sulla pagina Facebook, sul canale YouTube e sul profilo Instagram del Premio Internazionale Fair Play-Menarini, gli altri due appuntamenti saranno il 16 e il 21 di giugno.

AGC GreenCom 11 Giugno 2021 20:00