Federico Testa ha comunicato le sue dimissioni dalla carica di presidente dell’Enea al ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani per problemi personali.

Lo stesso Testa ha successivamente inviato una nota al personale aggiungendo che la decisione è dovuta a problemi personali che gli “impediscono di continuare a garantire il livello di impegno”. “Sono convinto che, in un momento come questo, sia doverosa –soprattutto nei ruoli operativi- una dedizione assoluta per affrontare le sfide che abbiamo davanti. Non ho preso questa decisione con leggerezza, ma per il rispetto che vi devo, non voglio e non posso svolgere un ruolo così importante in modo non coerente con il mio senso di responsabilità. Gli anni trascorsi in ENEA sono stati di crescita non solo professionale ma anche personale; porto con me tanti bei ricordi e la consapevolezza di aver instaurato non solo dei proficui rapporti lavorativi ma anche, con alcuni di voi, di sincera amicizia”. 

AGC GreenCom 10 Giugno 2021 16:52