“e-Scott”: è partita così da Milano grazie a Swapflets, start up olandese nata nel 2014 che oggi conta già oltre 200mila clienti tra Paesi Bassi, Germania, Belgio, Francia, Gran Bretagna e Danimarca, la rivoluzione del noleggio a lungo termine per le due ruote. Per una migliore la qualità della mobilità urbana con città più vivibili e a misura d’uomo.

E appunto per venire incontro ai diversi bisogni degli utenti e rispondere alla crescente domanda di veicoli elettrici a zero emissioni, l’innovativo servizio di noleggio dall’inconfondibile ruota blu anteriore, completa la sua gamma di prodotti con il lancio sul mercato italiano di un abbonamento smart per scooter elettrici che include un servizio di assistenza in caso di guasto entro 48h.

Swapfiets punta così a diventare player di riferimento per la micromobilità urbana in abbonamento. Dalle bici muscolari alle e-bike, dai monopattini ai motorini elettrici, gli utenti Swapfiets possono scegliere il mezzo più adatto con cui spostarsi in città, a seconda delle diverse necessità di utilizzo e delle distanze da percorrere.

Per il suo nuovo cinquantino elettrico, Swapfiets ha scelto il modello NIU Nqi sport, con una velocità massima di 45 km/h e 70 km di autonomia. “e-Scoot” è omologato per due passeggeri e si presenta come un’agile ed efficace alternativa all’auto privata per i tragitti quotidiani a medio e corto raggio, e un’ottima soluzione per collegare il centro città alla periferia. Per utilizzarlo occorre essere in possesso di patente di guida e avere un’età minima di 21 anni. La ricarica avviene in modo comodo e pratico: massimo in 7 ore, semplicemente collegando la batteria, estraibile, a una presa domestica.

 

 

AGC GreenCom 6 Giugno 2021 14:53