Il sistema DS Smart Access si prospetta come il punto nevralgico della sicurezza della DS 9 E-TENSE, con il suo meccanismo di autorizzazione all’accesso del veicolo tramite smartphone – sia Apple che Android – tramite tecnologia Bluetooth. Con lo sblocco dell’auto fuoriescono le maniglie a scomparsa, permettendo dunque di accedere alla DS 9 E-TENSE e di avviarla tramite il pulsante di accensione.

La possibilità di dare l’autorizzazione fino a cinque utenti permette inoltre la via dell’auto condivisa, grazie all’app MyDS, con la quale è possibile delegare e autorizzare l’accesso alla vettura a un altro smartphone, anche in una specifica fascia oraria.

Una berlina ibrida plug-in che cerca dunque di coniugare l’innovazione con la tradizione che contraddistingue il marchio premium DS – ora parte di Stellantis –, puntando a cambiare l’automotive.

Foto DS

AGC GreenCom 24 Maggio 2021 20:00