A seguito degli esiti prodotti dalle indagini tecnico scientifiche svolte – come informa una nota del Cas – Consorzio per le Autostrade Siciliane – sono già partiti degli interventi strutturali volti a ripristinare le anomalie riscontrate lungo la rete. I lavori interesseranno circa 300 chilometri di autostrada. Martedì 25 inizieranno sulla A18 Messina-Catania anche quelli dedicati alla galleria Capo Pietra, per i quali sarà necessario parzializzare sino al 4 giugno un breve tratto autostradale in direzione Messina (tra il km. 36,400 e il 35,800), mentre i lavori nel tunnel si svolgeranno nottetempo (tra le ore 22 e le 6) istituendo solo in quelle ore l’uscita obbligatoria allo svincolo di Taormina con rientro sempre dallo stesso.

Chiusi ieri in anticipo i cantieri nella galleria Mongiove (riaperta già al traffico), fanno sapere dal Cas, da lunedì 24 invece inizieranno i lavori di manutenzione ordinaria dei giunti di dilatazione presenti in tutti i ponti e i viadotti dell’intera A20 Messina Palermo. Le attività manutentive saranno spalmate per un anno, con modalità di scarsa interferenza sulla viabilità, e potranno richiedere al massimo parzializzazioni temporanee per brevi percorsi autostradali.

AGC GreenCom 22 Maggio 2021 18:30