Un accordo per promuovere la riqualificazione energetica e la valorizzazione delle strutture in proprietà o concessione alle società sportive lombarde affiliate alla Lega Nazionale Dilettanti è stato siglato dal Comitato Regionale Lombardia, Eni gas e luce e CORUS. Il protocollo persegue l’obiettivo strategico di dare un concreto sostegno e un contributo pratico al mondo del calcio dilettantistico e quindi alle società sportive della regione impegnate a valorizzare le giovani atlete e i giovani atleti che ogni giorno corrono sui campi da gioco.

L’opportunità di effettuare gli interventi di riqualificazione energetica delle strutture consentirà alle società sportive di perseguire un effettivo risparmio energetico attraverso la realizzazione di impianti di illuminazione ad alta tecnologia LED con la formula Energy Performance Contract (EPC) di Eni gas e luce in qualità di Energy Service Company (ESCO) e realizzati da CORUS, società specializzata nella realizzazione di soluzioni di illuminazione soprattutto nel settore sportivo. La soluzione adottata prevede che il pagamento delle spese sostenute da Eni gas e luce avvenga nel tempo da parte della società sportiva attraverso la condivisione di una quota parte del risparmio energetico che l’intervento genera rispetto ad un impianto analogo che impieghi tecnologie tradizionali.

Inoltre, grazie al DL 34/2020 (Decreto Rilancio) che estende i vantaggi Superbonus 110% anche alle società sportive, verranno realizzati da CORUS interventi di riqualificazione energetica sugli immobili adibiti a spogliatoi attraverso il servizio CappottoMio di Eni gas e luce con la possibilità, in particolare, di cedere a Eni gas e luce stessa i crediti di imposta derivanti dagli interventi.

AGC GreenCom 19 Maggio 2021 16:24