Questa imbarcazione all’epoca rivoluzionaria e pioneristica, ha contribuito alla vittoria del Regno Unito nella Prima Guerra Mondiale, lo riporta il quotidiano britannico Independet

Sub britannici e uno storico navale americano sono riusciti a scoprire il relitto del primo sottomarino veramente moderno al mondo nelle profondità della Manica a poche miglia dalla città portuale di Devon.

Costruito oltre cent’anni fa, 112 per la precisione, all’epoca per dimensioni e potenza era nettamente il migliore rispetto alle altre imbarcazioni simili che erano state messe in mare.

Grazie alla sua maggiore portata e alle sue potenzialità migliorate, ha cambiato la natura della guerra navale.

Va precisato  che inizialmente i subacquei erano a conoscenza che nei fondali a largo delle coste di Davon si trovasse un antico sottomarino, tuttavia erano convinti che si trattasse di un sottomarino tedesco della Prima Guerra Mondiale.

Dopo analisi e studi, gli esperti hanno concluso che il relitto non era un mezzo tedesco, ma il prototipo britannico prebellico noto come D1. In base alle sue caratteristiche, il sottomarino aveva un’autonomia 2mila miglia nautiche, pari al 50% in più degli analoghi dell’epoca, inoltre aveva una migliore manovrabilità e un design perfezionato, che gli garantivano vantaggio in combattimento.

La performance del D1 “aprì gli occhi all’ammiraglio Sir Arthur Wilson, sulle possibilità offensive dei sottomarini, che fino a quel momento venivano considerati come imbarcazioni difensive”, come ebbe a scrivere  il commodoro Roger Keyes, comandante della flotta sottomarina della Marina britannica tra il 1912 e 1915.

Fu il primo sottomarino ad essere alimentato a diesel, riducendo il rischio di esplosioni in caso di impatto con un siluro. Inoltre la caratteristica principale consisteva nella possibilità di lanciare siluri sia da poppa che da prua, garantendo così la possibilità di attaccare mezzi nemici senza ruotare di 180°.

Foto agenzia russa Sputnik sottomarini britannici prima Guerra Mondiale

AGC GreenCom 17 Maggio 2021 19:30