Verrà celebrata il 22 e 23 maggio nella Tuscia, in provincia di Viterbo, la giornata Mondiale della Biodiversità. In quei giorni nei borghi e nelle campagna verranno riscoperti il patrimonio biologico del territorio, con odori, sapori, lavorazioni e mestieri a tutela della biodiversità con un percorso tra i borghi e le campagne di Bolsena, Civita Castellana, Piansano e Viterbo, nella terra dei primi popoli italici, dai falisci agli etruschi.

Il 22 e 23 maggio, famiglie, curiosi e appassionati potranno andare alla scoperta – con la possibilità di partecipare attivamente – del processo produttivo dell’olio, ma anche del formaggio, e molto altro, sperimentando con mano l’importanza della tutela della terra e del processo sostenibile. Una nuova inedita tappa di Tuscia Experience: un rinnovato modello di cultura del territorio, che conferma la sostenibilità di quello slow tourism riscoperto negli ultimi mesi, in grado di dar vita a nuove occasioni per scoprire e toccare con mano la storia di un intero paese. Una finestra aperta su spazi e luoghi dove vivere in prima persona esperienze pratiche e manuali tra antiche tradizioni e antichi gesti raccontati direttamente dai loro protagonisti.

AGC GreenCom 17 Maggio 2021 11:53