Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane sempre più vicino ai cittadini nella lotta al contrasto della pandemia. Grazie all’accordo con Croce Rossa Italiana, i gazebo per effettuare i tamponi rapidi antigenici, già attivi a Milano Centrale e Roma Termini, disponibili da oggi sabato 15 maggio anche a Torino, Venezia, Firenze, Bologna, Bari, Reggio Calabria, Cagliari e Palermo. Prossime aperture previste nelle stazioni di Napoli e Genova.

Una collaborazione con Croce Rossa Italiana che conferma appunto il costante impegno del Gruppo a favore delle sicurezza sanitaria delle persone, impegno che è valso a FS importanti riconoscimenti per le procedure anti-Covid adottate a bordo dei treni e nelle sedi di lavoro e il primato europeo per aver lanciato il primo treno Covid free lo scorso 16 aprile, come sottolinea FSNews, la Testata giornalistica online appunto del Gruppo Ferrovie dello Stato.

Il servizio del treno Covid free, come si ricorda, è attivo ora sulla tratta Roma-Milano. Si tratta di due Frecciarossa no-stop (il primo che parte da Roma Termini alle 8.50 e il secondo da Milano Centrale alle 18:00) dove i passeggeri potranno salire solo se negativi al Covid-19. Si può viaggiare mostrando l’attestazione di un tampone negativo fatto privatamente nelle 48 ore precedenti o, gratuitamente, prima della partenza nel gazebo della Croce Rossa Italiana allestito in stazione.

Trenitalia sta lavorando per estendere il servizio del treno Covid free anche su altre rotte, proprio contando sulle nuove postazioni aperte dalla Croce Rossa. L’obiettivo è quello di incentivare la propensione all’uso del treno in vista della prossima estate e dell’auspicato rilancio della domanda turistica.

Foto FSNews

AGC GreenCom 15 Maggio 2021 13:16