• EasyJet multata dall’Antitrust per i voli cancellati dopo il lockdown. Le indagini condotte dalle Autorità italiane hanno portato ad una sanzione da 2,8 milioni di euro nei confronti della compagnia aerea. La società è stata ritenuta responsabile “di aver provveduto a cancellare le partenze motivando che tali cancellazioni con il verificarsi di situazioni al di fuori del nostro controllo e fornendo informazioni lacunose e ambigue soppressione dei voli […]“.

Nel bollettino l’Antitrust ha motivato la decisione. “Dai dati che EasyJet ha fornito – si legge nella nota, riportato dal Corriere della Sera – relativamente ai biglietti venduti, ai voli cancellati e ai biglietti annullati, nei mesi di giugno, luglio, agosto, settembre e ottobre, si evince un’elevata percentuale di biglietti annullati per voli cancellati“.

Le condotte esaminate appaiono configurare una politica scorretta e la compagnia ha sfruttato indebitamente la giustificazione relativa all’emergenza epidemiologica per limitare i diritti dei consumatori, i quali avrebbero dovuto essere adeguatamente informati ed assistiti e prontamente rimborsati in caso di cancellazione del volo […]“.

AGC GreenCom 12 Maggio 2021 12:10