Il giardino di Palazzo Schifanoia a Ferrara accoglierà arnie per l’analisi scientifica, la salvaguardia della biodiversita’ e la produzione di miele. Il progetto “Ferrara to bee” ha ricevuto il via libera della Giunta comunale, accogliendo l’iniziativa sviluppata dall’Università di Ferrara d’intesa con Giuseppe Zanini dell’Apicoltura d’Este. Tre sono le arnie che saranno posizionate in sicurezza all’interno del giardino, vicino al muro di cinta a diversi metri dall’ingresso principale, e saranno dotate di segnaletica che illustrerà il progetto e la distanza necessaria da mantenere. I nidi delle api, progettati per i contesti urbani, sono dotati di una ‘finestra’ che mostra l’attività interna di produzione del miele e di un ‘camino’ alto circa quattro metri per mantenere l’ingresso delle api lontano dai bambini e da eventuali atti vandalici. Il miele prodotto sarà periodicamente esaminato anche per valutare la presenza sul territorio di sostanze inquinanti.

AGC GreenCom 11 Maggio 2021 17:40