Pappagalli, tartarughe d’acqua dolce, pesci esotici e conigli sono tra gli animali più abbandonati in Italia. Secondo Aidaa, Associazione italiana difesa animali e ambiente, negli ultimi anni si è stabilizzato il numero degli abbandoni di cani e gatti in Italia mentre sono in aumento quelli legati alle specie di animali esotici. In attesa dei decreti di attuazione della legge delega sui divieti di importazione e vendita di animali esotici approvata in via definitiva in Parlamento lo scorso 23 aprile intanto le città sono invase da stormi di pappagalli parrocchetti (l’ultimo avvistamento di uno stormo in volo a Milano risale alla fine di marzo scorso) e le fontane e i laghetti di tartarughe di acqua dolce (quelle con le orecchie gialle) abbandonate a negli ultimi anni.

AGC GreenCom 10 Maggio 2021 12:44