mercoledì, Settembre 22, 2021
HomeAttualitàF1 e FE: weekend insieme

F1 e FE: weekend insieme

Lewis Hamilton ha nuovamente portato la Mercedes sulla vetta della classifica in Spagna, sul circuito della Catalogna, grazie ad una prestazione magistrale frutto del lavoro congiunto tra lui e il suo team. L’accoppiata dominatrice di quest’era ibrida della Formula 1 è riuscita a beffare ancora una volta Max Verstappen (Red Bull) grazie a una strategia vincente, conquistando la terza vittoria stagionale su quattro gare finora disputate.

L’olandese non è riuscito a tenere il passo del suo diretto rivale per il titolo, accontentandosi della seconda posizione. Dietro di lui sul gradino più basso del podio Valtteri Bottas (Mercedes), che nonostante una vettura molto più rapida non è riuscito a superare per tutto il primo stint di gara la Ferrari di Charles Leclerc, oggi fantastico quarto.

Quinto Sergio Perez, pure lui in difficoltà durante la rimonta anche a causa della poca velocità sul dritto del motore Honda della sua Red Bull, soffrendo in particolare durante il duello con la scattante McLaren-Mercedes di Daniel Ricciardo, che ha concluso in sesta posizione, eguagliando il suo miglior risultato della stagione fino a questo momento.

A seguire in zona punti Carlos Sainz (Ferrari), Lando Norris (McLaren), Esteban Ocon (Alpine) e Pierre Gasly (AlphaTauri).

Una gara che ha evidenziato le difficoltà ancora presenti nel team Red Bull, che paga errori di strategia durante i pit stop e una seconda guida come Perez non ancora performante quanto Bottas, nonostante il gap con la Mercedes si sia molto ridotto rispetto alla passata stagione. Hamilton ha allungato ulteriormente su Verstappen in classifica generale, portandosi a 94 punti contro gli 80 della sua nemesi.

La Ferrari ha dimostrato un’ottima velocità sull’ultimo tratto del circuito, il più lento, lasciando ben sperare per il prossimo Gran Premio a Monaco, in programma domenica 23 maggio 2021 sul tracciato più tecnico del campionato, dimostrando però ancora carenze in termini di velocità massima. Il risultato ottenuto nella gara odierna ha comunque permesso al Cavallino di ridurre di nuovo le distanze dalla McLaren, riconfermandosi in lotta per la terza posizione nel campionato costruttori.

Tutto questo in un weekend in cui si sono svolte in contemporanea la Formula 1 e Formula E, che ha corso sabato 8 maggio proprio sulle strade di Monte Carlo, dove ha trionfato Antonio Felix da Costa (DS Techeetah) davanti a Robin Frijns (Envision Virgin) e Mitch Evans (Jaguar).

Foto Facebook Mercedes-AMG Petronas Formula One Team

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments