La direzione Agricoltura della Regione Lazio, avuto il parere delle ASL competenti in materia di sanità veterinaria, ha firmato la determina per autorizzare l’Associazione LIPU ONLUS al recupero e alla detenzione della fauna selvatica pericolosa, rinnovando l’autorizzazione alla detenzione temporanea ed alla successiva liberazione della fauna selvatica fino al 6/12/2022. “Abbiamo rivisitato l’istruttoria, a seguito della richiesta della Lipu, sentendo nuovamente le Asl competenti in materia e rivedendo il principio di precauzione, che era stata ritenuto opportuno dall’Ada perché la fauna selvatica pericolosa potrebbe esser pericolosa non solo per i cittadini ma per gli stessi operatori volontari”, dichiara il direttore Agricoltura, Caccia e Pesca della Regione Lazio, Mauro Lasagna.

AGC GreenCom 7 Maggio 2021 15:42