domenica, Settembre 26, 2021
HomeScienze e TecnologiaLockheed Martin: nuovi piccoli satelliti a energia solare per monitoraggio bersagli

Lockheed Martin: nuovi piccoli satelliti a energia solare per monitoraggio bersagli

Lockheed Martin introduce nuovi piccoli satelliti da ricognizione per il monitoraggio a lungo raggio di bersagli in movimentom Basati sull’LM 400 dell’azienda, questi veicoli spaziali a energia solare delle dimensioni di un frigorifero utilizzano un design ad architettura aperta per la costruzione di grandi quantità. Lo comunica da Littleto-Colorado Military&Aerospace.

Lockheed Martin Corp. ha dato notizia di una nuova linea di satelliti di intelligence tattica militare, sorveglianza e ricognizione (ISR) per fornire alle forze sul campo di battaglia il monitoraggio a lungo raggio di bersagli in movimento in ambienti ostili quasi in tempo reale. Nuovi rapporti Atlas.

Il segmento Lockheed Martin Space a Littleton, in Colorado, offre una linea di satelliti da ricognizione basati sul bus satellitare di medie dimensioni LM 400 dell’azienda. I satelliti tattici ISR (Surveillance, and Reconnaissance) ​​utilizzano l’Open Mission System (OMS) e l’Universal Command and Control Interface (UCI) per renderli in grado di operare con diverse piattaforme e sistemi di gestione della battaglia.

Questi veicoli spaziali a energia solare delle dimensioni di un frigorifero utilizzano un design ad architettura aperta che si presta ad essere fabbricato in gran numero per aumentare la convenienza. È una piattaforma definita dal software in modo che possa adattarsi rapidamente alle mutevoli minacce e vanta la capacità di fornire fino a 14 kilowatt a carichi utili fino a 3.300 libbre (1,5 ton).

Inoltre, ha un sistema di elaborazione dati rinforzato che supporta in-theater, tasking del sensore a bassa latenza, elaborazione dei dati orbitali, comunicazioni protette, downlink (verso-e-da il dispositivo che  tenta la trasmissione) di consapevolezza situazionale diretta e trasmissione di informazioni mirate.

Foto Military&Aerospace

Giuliano Longo
Direzione editoriale l'Unità, commissione parlamentare legge editoria 1980. CDA Sipra rai. Direzione comunicazione PCI. Amministratore delegato Paese Sera quotidiano. Direzione editoriale quotidiano Liberazione. Editore di Time out Roma. No Limits supplemento de l'Unità. Direttore editoriale free Press Cinque giorni successivamente Cinque Quotidiano
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments