sabato, Settembre 25, 2021
HomeEnergiaAgenzia Dogane: 300 controlli giorno a Tarvisio importazione gas

Agenzia Dogane: 300 controlli giorno a Tarvisio importazione gas

Il Friuli Venezia Giulia è un punto fondamentale di accesso per il gas naturale che arriva in Italia. I funzionari dell’Agenzia delle accise, dogane e monopoli di Udine e della sezione operativa di Pontebba, in provincia di Udine, svolgono un ruolo rilevante per il controllo sui flussi in entrata nel territorio nazionale, attraverso il valico di Tarvisio, e qui si trova una delle più importanti infrastrutture per l’importazione del gas naturale in Italia.

Si tratta del gasdotto che trasporta quello estratto nel territorio della Federazione Russa, attraverso la Slovacchia, fino a Seltscach – Arnoldstein nel sud dell’Austria, dove si trova la stazione di misura, che consente di quantificare mensilmente le quote di prodotto allocate alle diverse societa’ che introducono gas in Italia attraverso l’entry point di Tarvisio.

Da qui transita circa un terzo dei quasi 80 miliardi di metri cubi di gas che vengono consumati annualmente in Italia. La sezione di Pontebba in particolare presenta e controlla circa 300 dichiarazioni doganali di importazione di gas naturale. I monitoraggi sulla stazione di misura vengono eseguiti dai funzionari delle Dogane secondo le modalità regolate dall’accordo sul “controllo alla Stazione di misurazione del Gasdotto Trans-Austria”, datato 9 novembre 1985 siglato fra Austria ed Italia.

Foto gasdotto agenzia Dire

Giuliano Longo
Direzione editoriale l'Unità, commissione parlamentare legge editoria 1980. CDA Sipra rai. Direzione comunicazione PCI. Amministratore delegato Paese Sera quotidiano. Direzione editoriale quotidiano Liberazione. Editore di Time out Roma. No Limits supplemento de l'Unità. Direttore editoriale free Press Cinque giorni successivamente Cinque Quotidiano
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments