Gli italiani confermano la loro passione verso le due ruote e aspettando la bella stagione, le ricerche di moto e Scooter si moltiplicano. Subito, la piattaforma n.1 in Italia per comprare e vendere, con oltre 13 milioni di utenti unici mensili, ha analizzato le ricerche e stilato una “classifica” delle moto più cercate nel 2020, nella categoria Moto e Scooter di Subito Motori.

Analizzando 150mila annunci online e 270mila utenti giornalieri, è sicuramente un osservatorio privilegiato per analizzare le preferenze dei centauri italiani. Le oltre 530 milioni di ricerche per parole chiave registrate nel 2020 mostrano intanto sicuramente un interesse crescente per la mobilità individuale ma anche e soprattutto desiderio di evasione e libertà che è da sempre associato alle due ruote.

Le moto, registrano nel 2020 il 50% delle ricerche totali, guadagnando terreno sugli scooter che nel 2019 erano il 73% delle ricerche sulla piattaforma. In generale, causa pandemia le ricerche su Subito sono comunque aumentate, sia in termini di ricerche (+8%), di utenti (+11,7%) e traffico (+6,7%). La Vespa, un pezzo di storia del design italiano, resiste e si consolida tra i classici scooter, così come TMax e Honda SH, seguiti quest’anno non più dalle moto sportive, ma da un altro scooter italiano, il Piaggio Beverly.

Le moto guadagnano un forte aumento percentuale sugli scooter; in alto a questa classifica c’è la BMW GS, in tutte le sue varianti, seguita da alcuni modelli iconici come la Ducati Monster e la Yamaha R1. Ricercata tra gli amanti dell’on the road l’intramontabile Harley Davidson. Mantengono le loro posizioni Yamaha e Moto Guzzi, che ha da poco festeggiato il suo centenario e la Kawasaki all’ottavo posto. Il marchio svedese Husqvarna, entrata in classifica nel 2019, si mantiene nella top 10 grazie ai suoi veicoli enduro e cross.

Al netto di marca e modello, la parola più ricercata per una guida evidentemente agile è “125” ma anche “50”; il cinquantino si colloca al terzo posto, rimontando di quattro posizioni rispetto all’anno precedente. Motard (2 posto), Cross (4 posto), PIT Bike (5 posto), Trial (6 posto) e Enduro (7 posto). Non solo strada ma anche tempo libero, fuori strada e pista. All’ottavo posto Cafe Racer e al decimo le moto d’epoca che mantengono il loro fascino.

AGC GreenCom 22 Aprile 2021 17:00