Nel Lazio continua la diatriba in commissione comunale sulla bufera di assunzioni alla Pisana. “Il sindaco di Allumiere continua a far finta di niente, in conferenza capigruppo invece di dare le dimissioni e di annunciare che si scuserà con la popolazione, ha illustrato i punti del prossimo Consiglio“.

“Alla mia richiesta di affrontare il tema dell’ormai noto Concorso, il primo cittadino ha risposto di voler mettere all’Ordine del Giorno l’istituzione della Commissione d’Indagine di cui sarà un componente. Ma chiedo io, come può pensare di far parte anche lui della Commissione, quando è stato proprio il Comune di Allumiere a non garantire trasparenza ai candidati e alla cittadinanza, a cominciare dalla mancata pubblicazione dei risultati della prova preselettiva, fino al sito del Comune che non riporta i risultati di tutti i candidati”.

“Sono molti che vorrebbero domandargli come mai circa 500 partecipanti ad un concorso pubblico ancora non sanno il proprio punteggio. Il sindaco risponda alle mie richieste di accesso agli atti e cerchi di tutelare la reputazione della nostra comunità cittadina dimettendosi dalla carica”. Così in un comunicato Alessio Sgriscia, capogruppo di Fdi al Comune di Allumiere.

 

Foto che ritrae il sindaco di Allumiere, Antonio Pasquini

AGC GreenCom 16 Aprile 2021 14:45