21.2 C
New York
mercoledì, Agosto 17, 2022
spot_img

Tortorella (Consulcesi), formare correttamente personale sanitario su vaccini Covid

È pericolosa la deriva antiprofessionale di medici e operatori sanitari nei confronti della campagna vaccinale anti Covid-19 che sta richiedendo uno sforzo notevole di Asl e dei centri vaccinali. Per contrastare il fenomeno, mai come ora è necessario puntare sulla formazione dei medici e degli operatori sanitari prima di tutto, e poi sulla informazione corretta e anti-bufale ai cittadini”. Questo è quanto dichiara il presidente della Consulcesi Massimo Tortorella, di fronte ai casi di camici bianchi che contestano l’obbligo vaccinale. Una deriva che ha portato all’organizzazione attraverso un gruppo privato Facebook, “Uniti per la nostra libertà e i nostri diritti”, di una protesta di fronte a Palazzo Montecitorio per il 21 aprile 2021 da parte di esponenti del personale sanitario contro l’obbligo di vaccinazione loro imposto.

Tortorella tuona che “non si può mettere in discussione il più grande strumento messo a disposizione dalla scienza: i vaccini”, e di come tutto questo fatto renda necessario “diffondere una corretta, approfondita e aggiornata conoscenza sul Covid e i vaccini”. Tortorella comunque rassicura che a porsi su queste posizioni sia “solo una piccola parte della categoria medico-sanitaria”.

Da sottolineare anche che più del 30% dei 100mila medici e operatori sanitari iscritti a Consulcesi Club ha già conseguito i 50 crediti previsti per l’anno in corso, come “riprova dell’efficacia della formazione a distanza come modalità preferita dai camici bianchi”, viene detto in una nota.

Articoli Correlati

Stay Connected

0FansLike
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Ultimi Articoli