giovedì, Settembre 23, 2021
HomeAmbienteGreenpeace dipinge di verde Jet Air France per eco-protesta

Greenpeace dipinge di verde Jet Air France per eco-protesta

Nove attivisti di Greenpeace sono stati arrestati per aver vandalizzato un jet Air France con vernice verde venerdì come parte di un’eco-protesta che ha sollevato preoccupazioni sulla sicurezza aeroportuale

Aeroports de Paris (ADP), l’ente che gestisce gli aeroporti di Parigi, ha detto che gli attivisti sono entrati nell’aeroporto Charles de Gaulle scalando una recinzione sul bordo dell’asfalto.

Venerdì 5 marzo con un rullo di vernice estensibile, hanno dipinto su un lato di un Boeing 777 dell’Air France, che era parcheggiato senza passeggeri, prima di salire sull’aereo. Molti degli attivisti si sono rifiutati di scendere dall’aereo nonostante gli ordini del personale di sicurezza.

ADP ha detto che i manifestanti “sono stati immediatamente intercettati e contenuti dalla polizia. Non sono stati quindi in grado di accedere alle piste. La sicurezza aerea non è stata compromessa e il traffico aereo continua normalmente”.

Greenpeace ha riferito che l’acrobazia è stata effettuata per aumentare la consapevolezza sul “greenwashing” del cambiamento climatico e della regolamentazione ambientale. Ha anche affermato che è stato organizzato prima di un dibattito sulla legge sul clima nel parlamento francese

“Vorremmo ricordarvi fermamente che le innovazioni tecnologiche tanto elogiate dal ministro dei Trasporti, Jean-Baptiste Djebbari, non saranno sufficienti per arginare la crisi climatica”, ha detto il gruppo in un tweet.

Il National Airline Pilots Union (SNPL) si è affrettato a denunciare l’acrobazia, affermando che “l’intrusione nell’area sicura dell’aeroporto” e “il vandalismo deliberato” di un aereo comporterà costi elevati per la pulizia dell’aereo.

Giuliano Longo
Direzione editoriale l'Unità, commissione parlamentare legge editoria 1980. CDA Sipra rai. Direzione comunicazione PCI. Amministratore delegato Paese Sera quotidiano. Direzione editoriale quotidiano Liberazione. Editore di Time out Roma. No Limits supplemento de l'Unità. Direttore editoriale free Press Cinque giorni successivamente Cinque Quotidiano
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Most Popular

Recent Comments