Un murale antismog per valorizzare la creatività e l’entusiasmo degli studenti italiani nell’impegnarsi a favore della qualità dell’aria. Un’opera d’arte che Liquigas realizzerà a Milano e presenterà in coincidenza con la Conferenza Preparatoria della COP26 e “Youth4Climate”, il primo incontro per raccogliere il contributo dei giovani di tutto il mondo alle negoziazioni della Conferenza.

 In linea con i principi dell’ONU Liquigas vuole quindi dare ai giovani un’opportunità di espressione che al tempo stesso contribuisca a migliorare l’aria che respiriamo nelle nostre città.

Un’iniziativa nel contesto di “1, 2, 3… Respira!”, il primo programma educational per gli studenti delle scuole medie volto a creare maggiore consapevolezza sui temi della qualità dell’aria e delle fonti energetiche.

 Il murale, che rappresenterà artisticamente uno degli elaborati presentati dagli studenti del progetto educational, sarà realizzato a Milano quando la città sarà al centro dell’attenzione mondiale per i lavori preparatori della 26° Conferenza delle Parti sulla Convenzione ONU sul cambiamento climatico (COP26), che si terrà poi a Glasgow.  

“In tutto il mondo i giovani hanno levato con forza la loro voce per chiederci di agire concretamente per migliorare l’ambiente e la qualità dell’aria che respiriamo: la storia ci ha dimostrato come sia un tema che tocca la salute di tutti – afferma Donatella Squellerio, Direttore Marketing & Sviluppo di Liquigas – “In un momento in cui è difficile per i ragazzi immaginare il loro domani, vogliamo dare energia e speranza per un futuro migliore, lasciando libera la loro creatività e aiutarli a “farsi sentire” dalle Istituzioni: in questo contesto abbiamo scelto Milano come simbolo di cambiamento e di una ripartenza che per essere concreta deve essere realizzata con azioni tangibili”.

 Il murale sarà realizzato con l’utilizzo di pitture che rendono la superficie autopulente e antismog, grazie ad un rivestimento in grado di trasformare parte dei gas nocivi che si depositano sulle pareti in sostanze a impatto inquinante basso o nullo.

  Giunto alla terza edizione, “1, 2, 3… Respira!” continua fino al 10 maggio: per favorire una maggiore e più agevole partecipazione degli studenti con la ripresa delle lezioni in presenza, Liquigas ha scelto di prolungare il programma. Inoltre, anche quest’anno è previsto un evento di premiazione degli studenti vincitori del contest “classico” e del riconoscimento speciale per la realizzazione del murale.

 

Liquigas è il primo operatore sul mercato in Italia nella distribuzione di GPL (Gas di Petrolio Liquefatto) e GNL (Gas Naturale Liquefatto). Con un fatturato 2020 di 430 milioni di euro, Liquigas annovera circa 330.000 clienti in ambito domestico e industriale e detiene circa il 20% del mercato nazionale. L’azienda opera sul territorio attraverso 24 stabilimenti e depositi, circa 50 uffici vendita, 18 partecipate, una rete capillare di oltre 5.000 rivenditori bombole di GPL, una flotta di 200 autobotti di proprietà, 2 terminali marittimi e uno ferroviario.

 

AGC GreenCom 8 Aprile 2021 12:15