Passi avanti nella trattativa tra Microsoft e Discord, compagnia fondata nel 2015 per consentire ai videogiocatori di chattare o parlare online, le quali avrebbero la volontà di chiudere l’affare da 10 miliardi di dollari entro il prossimo mese.

Si tratterebbe della più grande acquisizione da parte dell’azienda fondata Bill Gates dal 2016, nel quale la stessa acquisì LinkedIn per la cifra di 26,6 miliardi di dollari.

Al momento Discord ha circa 140 milioni di utenti medi al mese, con una comunity forte e molto variegata, ma secondo la piattaforma statunitense è tempo di evolversi e puntare ad un’utenza più generalista, seguendo le orme dell’ormai colosso Twitch (di proprietà di Amazon.com).

Questa acquisizione rappresenterebbe un tassello fondamentale nel riposizionamento di Microsoft verso servizi e software. Il piano premium Discord Nitro, infatti, potrebbe essere offerto come perk all’interno dell’Xbox Game Pass, così come le comunità di Discord potrebbero espandere enormemente verso l’esterno le funzionalità social di Xbox.

AGC GreenCom 27 Marzo 2021 19:55