Importante inaugurazione a Bari domani domenica 28 marzo: Wizz Air, quarta compagnia aerea in Italia, apre ulteriore propria base nel nostro Paese, altra pietra miliare nel continuo sviluppo del network italiano da parte della compagnia aerea ungherese “a basso costo”. Wizz Air prosegue così la sua espansione in Italia offrendo sempre più opportunità di viaggio a tariffe tanto convenienti tali, spesso, da vero leader nel settore.

La base di Bari, che collega il capoluogo pugliese a 17 destinazioni (nazionali e internazionali), rappresenta oltretutto una buona occasione per scoprire le bellezze e attrattive della Regione. della Puglia. Domani partirà anche il nuovo volo Bari -Bologna, seguito dal volo Bari -Verona che decollerà per la prima volta il giorno successivo, lunedì 29 marzo.

Wizz Air ha cominciato a operare su Bari nel 2010, e da allora ha trasportato quasi 2,5 milioni di passeggeri da e verso il capoluogo regionale. La cerimonia di apertura della nuova base Wizz Air sottolinea il raggiungimento di un altro importante traguardo per la compagnia e l’importanza del mercato italiano per le sue operazioni.

Wizz Air è una compagnia aerea con rating creditizio investment grade, con una flotta di un’età media di 5,4 anni che comprende gli aeromobili a corridoio singolo della famiglia Airbus A320 e Airbus A320neo (new engine option, ovvero opzione nuovi motori), indiscutibilmente tra i più efficienti e sostenibili aeromobili attualmente disponibili sul mercato.

Le emissioni di anidride carbonica di Wizz Air sono state le più basse tra le compagnie aeree europee nel FY2019 (57,2 gr / km / passeggero). Wizz Air ha il più grande portafoglio ordini di 250 aeromobili della famiglia Airbus A320neo all’avanguardia che consentirà alla compagnia aerea di ridurre ulteriormente il proprio impatto ambientale del 30% per ogni passeggero fino al 2030.

Wizz Air è stata tra le prime compagnie aeree a introdurre una nuova era di viaggi sanificati attraverso la sua rete, con misure igieniche avanzate per garantire la salute e la sicurezza dei passeggeri e dell’equipaggio. Aggiungendo WIZZ Flex a una prenotazione, i passeggeri potranno e essere certi che, se le circostanze cambiassero, o semplicemente desiderassero viaggiare in una data diversa o verso una destinazione diversa, potranno riprenotare su qualsiasi volo WIZZ di loro scelta.

”L’apertura della base Wizz Air all’aeroporto di Bari – ha dichiarato George Michalopoulos, Chief Commercial Officer di Wizz Air – sottolinea il nostro impegno nei confronti dell’Italia e la forza del modello di business Wizz Air, mentre continuiamo ad espandere la nostra presenza durante questo periodo difficile per il settore. La creazione della base di Bari sottolinea l’importanza del mercato italiano per le nostre operazioni. Siamo fiduciosi che le tariffe ultra basse e l’ottima rete di rotte di Wizz Air contribuiranno alla crescita del settore turistico italiano e della sua economia”.

“L’avvio della nuova base Wizz Air rende concreta la strategia di diversificazione della nostra offerta grazie all’incremento del numero dei vettori aerei soprattutto internazionali – ha da parte sua commentato Tiziano Onesti, Presidente di Aeroporti di Puglia – che consente di consolidare la connettività con i territori target dal punto di vista industriale e turistico. Siamo soddisfatti della decisione di Wizz Air di effettuare un investimento così rilevante in Puglia, i cui effetti avranno un impatto positivo sulla nostra economia e sul nostro sistema sociale e culturale”.

“Queste sono le migliori iniziative che Aeroporti di Puglia può mettere in campo per venire incontro alle istanze di ripresa che da più parti e da più settori provengono con vigore – ha aggiunto Onesti – e solo così, con azioni chiare, trasparenti, mirate e sagge, la nostra società interpreta il suo ruolo di attore chiave e funzionale per la crescita del sistema economico della comunità di riferimento. Man mano che le relazioni sociali saranno sempre più sicure, grazie anche alla massiccia campagna vaccinale in atto, assisteremo nel tempo alla ripresa degli scambi e gli accordi di questo tipo vanno proprio nel segno di agevolare le prospettive di ripresa che incominciamo ad intravedere. In questa azione, il coordinamento con tutti gli attori, pubblici e privati, con il decisivo contributo della Regione Puglia, rappresenta la migliore risposta di sistema alla difficile situazione che tutti auspichiamo di poter lasciare quanto prima alle nostre spalle”.

Foto di Donato Fasano per AdP: Il Presidente Tiziano Onesti

AGC GreenCom 27 Marzo 2021 11:49