25 C
New York
giovedì, Agosto 11, 2022
spot_img

Giovanni Sanga rinuncia al seggio alla Camera per dedicarsi a SACBO

[AGC] Il Presidente di SACBO Giovanni Sanga, entrato da poco come deputato a Montecitorio come primo della lista dei non eletti PD alla ultime politiche del 2018, ha preannunciato le proprie dimissioni da deputato per dedicarsi appunto alla società di gestione dell’aeroporto “Il Caravaggio” di Bergamo.
Giovanni Sanga aveva ricevuto l’incarico di Presidente di SACBO il 10 ottobre 2019. Dopo la nomina dell’onorevole Maurizio Martina a vicepresidente FAO, Sanga, appunto primo dei non eletti del Partito Democratico nella circoscrizione Lombardia 3, era entrato a far parte del Gruppo Parlamentare PD il 21 gennaio 2021 e componente della VI Commissione (Finanze) della Camera dallo scorso 11 marzo.
Data la difficile situazione che sta attraversando il settore del trasporto aereo, Sanga ha deciso di dedicare tutto il proprio impegno alla gestione di SACBO, terzo scalo aereo d’Italia, che, come tutti gli aeroporti d’Italia e del mondo sta attraversando un periodo particolarmente articolato e complesso.
Foto Ufficio Stampa SACBO

Articoli Correlati

Stay Connected

0FansLike
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Ultimi Articoli