25 C
New York
giovedì, Agosto 11, 2022
spot_img

Italia Nostra Lazio chiede revisione progetti sui rifiuti

In una lettera aperta al Ministero della transizione Ecologica, alla Direzione Regionale Rifiuti Lazio e al Presidente della Regione Lazio, Italia Nostra chiede di riesaminare una per una le autorizzazioni sui progetti FER nella provincia di Viterbo e prendere in considerazione l’impatto ambientale di tali progetti, in aree di grande valore paesaggistico, archeologico, agricolo e culturale, come peraltro previsto dalla Direttiva Europea.

Tali progetti riguardano un’area di 250 ettari di fotovoltaico a Pian di Vico (Tuscania), e 118 ettari a Montalto.

Non è ammissibile permettere un ulteriore consumo di suolo sano, ignorando oltretutto sistematicamente il parere del MiC, già MiBACT (18 progetti su 23) o le disamine necessarie nel rispetto delle norme nazionali in materia di corretto inserimento di progetti FER nei diversi contesti paesaggisti ma soprattutto in quanto previsto nelle linee guida ex D.M 10 settembre 2010, e in quanto previsto in materia di paesaggio PTPR-Lazio“.

In tutto più di 50 progetti FV per un totale di più di 4.000 ettari, presentati o autorizzati da febbraio 2019 in poi.

“Quindi Italia Nostra Lazio chiede l’urgente riesame di tutte le le decisioni assunte negli ultimi due anni, alla luce anche delle nuove conoscenze sull’impatto che hanno le strategie industriali sulla rivoluzione green”.

Articoli Correlati

Stay Connected

0FansLike
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Ultimi Articoli