25 C
New York
giovedì, Agosto 11, 2022
spot_img

Saipem, progetto Mozambique LNG: ripresa costruzione sito in massima sicurezza

Saipem di nuovo in azione in Mozambico dopo uno stop precauzionale dovuto alla “difficile situazione” di quella zona dello Stato dell’Africa meridionale. Una ripresa progressiva, dunque, quella dell’attività di costruzione del Mozambique LNG Project a seguito appunto della conferma di ulteriori misure di sicurezza per il sito produttivo di Afungi, presso Cabo Delgado nell’estremo Nord del Paese del continente che si affaccia sull’Oceano Indiano, scenario di recenti eventi sovversivi. La notizia è stata appena resa nota da Total E&P Mozambique Area 1 (TEPMA1) e dallo stesso Governo del Mozambico.

Total ha da parte sua inoltre confermato il proprio obiettivo di consegnare i primi carichi di GNL nel 2024, mentre Saipem aveva già informato il 24 febbraio 2021, in occasione della presentazione al mercato dei risultati finanziari del 2020, che il progetto è in linea con le tempistiche previste. In questo link, il comunicato stampa di Total E&P Mozambique.

La Joint Venture CCSJV s.c.a.r.l., guidata da Saipem con McDermott International e Chiyoda Corporation, si era aggiudicata nel giugno 2019 il contratto per l’ingegneria, le forniture e la costruzione del progetto GNL onshore in Mozambico per un importo complessivo di 8 miliardi di dollari, di cui la quota di Saipem è di circa 6 miliardi di dollari.

Foto mizing.total.com

Articoli Correlati

Stay Connected

0FansLike
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Ultimi Articoli