Nel weekend del 3-4 aprile 2021 si svolgerà la prima tappa dell’edizione inaugurale dell’Extreme E, campionato off-road di SUV elettrici che promette di far faville, sia per i suoi paesaggi naturali che caratterizzano le corse di questo campionato che per i nomi in campo.

Gli ex campioni del mondo di Formula 1 e rivali Lewis Hamilton e Nico Rosberg, infatti, prenderanno parte all’Extreme E come proprietari delle loro rispettive scuderie (Team X44 e Rosberg Xtreme Racing), mentre tra i piloti in pista spiccano le leggende del rally Sébastien Loeb, sotto contratto col Team X44 di Hamilton, e Carlos Sainz sr. e l’iridato 2009 di Formula 1 Jenson Button. A rappresentare l’Italia ci sarà Christine Zonca, che correrà per Hispano Suiza Xite Energy Team.

Ognuna delle dieci squadre avrà come equipaggio un uomo e una donna, che effettueranno un giro a testa, alternandosi nel ruolo di pilota e navigatore.

I percorsi che i concorrenti dovranno affrontare si snodano in cinque differenti tappe: Sharaan, in Arabia Saudita; Lac Rose, a Dakar, in Senegal; Kangerlussuaq, in Groenlandia; Pará, in Brasile; Terra del Fuoco, in Argentina. La stagione si concluderà nel weekend dell’11-12 dicembre 2021.

Si tratta di un campionato rivoluzionario, nato dall’esigenza di sensibilizzare il pubblico riguardo la questione ambientale, e il suo fondatore e CEO altri non è che Alejandro Agag, che ricopre già lo stesso ruolo in Formula E. Le vetture elettriche saranno equipaggiate con due motori da 200 kW, per un totale di 550 CV, e batterie da 54 kWh prodotte dalla Williams, e il paddock mobile sarà la nave-cargo St Helena, che ritornerà in funzione dal 2018, suo ultimo viaggio da Città del Capo a Sant’Elena come nave da crociera.

Una competizione dalle grandi premesse, che sarà possibile visionare in esclusiva sul canale “20” di Mediaset.

Foto Extreme E

AGC GreenCom 23 Marzo 2021 18:48