L’astrofisico finlandese J. P. Metsavainio ha trascorso 1250 ore e circa 12 anni per creare un’unica immagine che ritrae l’intera Via Lattea, la nostra galassia.

Ha iniziato questo progetto nel 2009 e si tratta di un mosaico della Via Lattea da 1,7 giga pixel, composto da 234 immagini singole cucite insieme. Ne risulta un’ immagine che cattura l’ intera galassia e mostra circa 20 milioni dei più o meno 20 miliardi di stelle della Via Lattea.

Metsavainio spiega che i problemi sono stati “la dimensione del mosaico e il fatto che l’immagine è molto profonda“. Un altro motivo, spiega ancora l’astrofisico, e che “ho scattato la maggior parte dei quadri del mosaico come singole opere e le ho pubblicate come opere d’arte singole, curandole di conseguenza”.

“Alcuni dei corpi celesti della Via Lattea richiedevano più esposizione di altri poiché dalla luce più debole è più difficili da vedere. Un singolo residuo di supernova, ad esempio, ha richiesto più di 60 ore di esposizione”.

Grazie alle immagini che lo scienziato finlandese è riuscito a catturare, è possibile ammirare molte “gemme nascoste” che emergono ingrandendo i dettagli, per un risultato evidentemente “sbalorditivo”.

AGC GreenCom 22 Marzo 2021 19:30