Sotto la rubrica Lyfestile la testata giornalistica on line del Gruppo Ferrovie dello Stato , FS News https://www.fsnews.it/, riporta l’ultimo articolo del periodico dello stesso Gruppo La Freccia https://www.fsitaliane.it/content/fsitaliane/it/media/magazines.html, che riporta l’attenzione sul prestigioso archivio della Fondazione del Gruppo https://www.fondazionefs.it/.

Immagini di tempi lontani, ma storicamente ben presenti nella memoria di alcune generazioni, accompagnate dalla voce dello speaker che descrive, ad esempio, il primo viaggio del presidente Luigi il 4 novembre 1954.Einaudi nella Trieste appena tornata italiana. E’ il Cinegiornale FS n.1, diffuso ufficialmente l’anno dopo: il primo esempio in Europa di periodico filmato a cura di un’azienda ferroviaria.

Nel 1950 era nata  la Fototeca Centrale FS che sviluppa  la produzione di immagini, supportata da un carattere informativo e redazionale. Tre anni più tardi, nei locali della sede centrale a Roma, viene istituito un laboratorio per la lavorazione e il montaggio dei film. A raccontare questa storia è un video del direttore generale di Fondazione FS Italiane, Luigi Cantamessa.

Nel 1955 che viene avviata la produzione dei cinegiornali:  notiziari periodici d’informazione e attualità tecnica, arricchiti da inserzioni di varietà. La divulgazione culturale che accompagna l’informazione tecnico-ferroviaria.

Fra gli eventi più significativi riportati dalle immagini e dal sonoro, il Cinegiornale n.26 mostra il saluto alla città di Venezia del cardinale Angelo Giuseppe Roncalli, a pochi giorni dalla sua elezione a Pontefice, mentre il n.79 descrive il viaggio inaugurale della nuova locomotrice E.444 e la nascita del concetto di alta velocità ferroviaria.

Per raggiungere il maggior numero di spettatori nel 1967 si narra la nascita di una nuova locomotrice, la Tartaruga, nel 1992, denominata semplicemente Ruga, con un cartone animato che si rivolge ai bambini, trattando temi ecologici.

Questi alcuni degli esempi di una vasta produzione sino al 2016 quando nasce  il Portale Archivistico di Fondazione FS Italiane, patrimonio documentario di FS, disponibile online e consultabile da tutti, un modo per ripercorrere un tratto di storia italiana sui binari delle memoria.

Foto Archivio Fondazione, FS News

AGC GreenCom 16 Marzo 2021 8:57